Poesia da Divin-gustare. Monologo di Shylock per il poeta

Poesia da Divin-gustare. Monologo di Shylock per il poeta William Shakespeare Il mercante di Venezia (pubblicata nel 1600) Atto III scena prima Mi ha disprezzato e deriso un milione di volte; ha riso delle mie perdite, ha disprezzato i miei guadagni e deriso la mia parola, reso freddi i miei amici, infuocato i miei nemici. E qual è il motivo? … Continua a leggere

Torino

Torino Città le cui guglie si proiettano verso l’altrove – dove simmetrie congelano passioni per immergerle nel sangue vivace e mordace di regali miraggi – dove fenici e Anubi conducono ai percorsi argentini di un tempo parallelo e presente ai nostri occhi e lucente nella sua perdizione aureata dai numeri esatti e immaginari di Fibonacci.   Photo L.B.

Sovrani reali a Sergio Salvi

  Sovrani reali Dedicata a Sergio Salvi     In impervi reami Tra soverchi sovrani Divelti da labirintici rami Un re assorto In un dì dirotto In menti trascese A tratti incomprese Tra ceneri d’inusistate cene E ritmiche oscene Si alza si volta e sviene E d’un tratto il sogno sopravviene Allora lo colgono scarlatti strali lo inondino di melati … Continua a leggere

Marco Eller su Matrice e realtà

Biblioteca Vallicelliana  6 novembre 2008 di Marco Eller Vainicher La poesia non può materialmente nutrirci in questa nostra gran vigliacca società, ma quantomeno ci aiuta a vivere nella sua gratuita dazione di senso. La trascrizione dei miei versi, scritti sul tuo libro mentre lo presentavi alla Vallicelliana e subito da me esposti a mò di succinto commentario da Instant Poetry. … Continua a leggere

Stella rara

Stella rara Su una stella rara Mi sono fermata In un limbo di viole Ho ceduto il mio amore Per un lume di glorie Ho varcato il sopore E cangiato il candore Con un viaggio nel cuore. Enjoy your Stars Photo Livia Bidoli Edito in AA.VV. DiecilunePoesia, Perle sciolte, BelAmi Edizioni, Roma, 2009. SAVE THE DATE 6 novembre: Poesia Matrice … Continua a leggere

Alchimia di Enrico Pietrangeli

Alchimia di Enrico Pietrangeli   Si cela oltre il confine segnato sui nostri corpi, nutre una speranza sincera e dimora nella terra, nell’armonia accordata ai primari elementi.   Viaggia, l’ermetica formula, di sconsiderata innocenza, attraversa consueti sogni per abbandonarsi al vento, improbabile eterea essenza che nel lambire il limite brucia di rinnovata esistenza e si disperde, dolcemente, nel soffice congiungersi … Continua a leggere

Auguri di lettura

  Auguri di lettura e premura Tra libri sfogliati e diramati   Tra pagine accolte nel grembo E sfilate nel senso Quasi sottile le addormenta Imprimendole nelle parole. Livia Bidoli  Assemblaggio e foto di Chiara De Luca